Presentazione del progetto.



Questo Paese
Osservazioni fotografiche
nell'Italia contemporanea

A cura di Fulvio Bortolozzo

Fotografie di:
Antonio Armentano, Roberto Bianchi, Sandro Bini, Nino Cannizzaro, Luca Capello, Ilenio Celoria, Domenico Cipollina, Carlo Corradi, Claudia Corrent, Benedetta Falugi, Paolo Fusco, Mauro Thon Giudici, Salvatore Lembo, Andrea Lombardo, Luca Migliorini, Luca Moretti, Gaetano Paraggio, Mattia Parodi, Bruno Picca Garin, Giancarlo Rado, Mattia Sangiorgi, Tiziana Sansica, Franco Sortini, Giacomo Streliotto, Rodolfo Suppo.

Questo Paese vuole portare alla fotografia di paesaggio italiana un contributo proveniente dall'esperienza sociale della rete. Il progetto nasce difatti all'interno del gruppo di Facebook We Do the Rest, aperto nel settembre del 2013 dallo scrivente.

Nel gruppo sono venuti ad incontrarsi fotografi che lavorano continuativamente sulla restituzione di quanto osservano nel quotidiano dei loro luoghi di residenza o frequentazione abituale. Di questi, ne sono stati selezionati venticinque, provenienti da varie parti d’Italia, per la realizzazione di una prima serie collettiva di respiro nazionale che potesse già anche divenire un libro cartaceo On Demand, metodo produttivo e distributivo quest'ultimo pienamente appartenente alle dinamiche della rete.

I criteri della selezione hanno privilegiato i fotografi con le serialità più coerenti, meglio se attive da tempo, senza frapporre alcuna preclusione espressiva. Si può, per questo motivo, riscontrare nei lavori selezionati sia la persistenza di forti riferimenti iconografici alla tradizione della fotografia italiana di paesaggio, così com’è venuta diffondendosi nella cultura fotografica fino ai nostri giorni a partire dall’ormai trentennale esperienza del Viaggio in Italia curato da Luigi Ghirri, sia approcci molto distanti da essa e anche soluzioni in grado di indicare nuovi possibili percorsi di osservazione.

A completamento delle sinergie possibili, alcuni blogger e web writer contribuiscono al progetto con testi redatti per l'occasione.